Sembra che vada a delinearsi un Natale ” diverso ” per noi malati di linfedema e lipedema. Forse perché dalle speranze e illusioni stiamo per passare a qualcosa di più concreto…Già con l’approvazione delle linee di indirizzo il 15 settembre, eravamo finalmente emersi dall’indefinito limbo dei malati ” indifferenziati ” dove siamo stati relegati per decenni. Adesso la patologia ha un nome, un protocollo di cura e una definizione sul come e dove dovremo essere curati ma….occorre fare un passettino ulteriore in più…avere quel benedetto decreto presidenziale che legifererà nel campo del riordino dei Livelli Essenziali di Assistenza e delle relative patologie che ne hanno diritto tra cui la nostra. Le competenti commissioni affari sociali e sanità di Camera e Senato hanno appena ieri espresso il loro parere definitivo e positivo sullo schema di decreto presidenziale che il presidente del consiglio dovrà emanare ( speriamo che non si perda ulteriormente tempo tra Camera e Senato visto che il testo in commissione affari sociali ha avuto qualche modifica che a sua volta dovrebbe di norma essere approvata anche in senato) il tanto sospirato decreto ( il Sottosegretario Vito De Filippo nel convegno in Basilicata di sabato ci assicurava che trattasi di atto dovuto e nel giro di pochi giorni)…dopo di che la palla passerà alle Regioni che in base al nuovo nomenclatore tariffario dovranno prendere in carico anche noi malati di linfedema sia in campo terapeutico che per quanto attiene la fornitura di tutori elastici e kit di bendaggi.

Certo sarà importante capire ” Chi ” ci prenderà in carico, con quali competenze effettive e reali, come verrà organizzata la rete assistenziale, si spera in maniera omogenea tra tutte le regioni anche se ognuno avrà diritto di operare a propria discrezione..La nostra dura battaglia non finisce con il decreto…paradossalmente comincia adesso..nell’affermazione e concretizzazione del nostro diritto all’assistenza e alla salute, con un sincero Grazie a chi ci è stato vicino anche quando sembrava forse che non esistessimo.

Francesco Forestiere
Presidente Associazione SOS LINFEDEMA ONLUS

LEGGI SCARICA IN PDF il Parere Commissione AFFARI SOCIALI Camera dei Deputati

LEGGI SCARICA IN PDF il Parere Commissione IGIENE E SANITÀ Camera dei Deputati

LEAVE A REPLY

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.