Condividi sui tuoi canali social l'articolo

Ieri 16 Febbraio SOSLinfedema ETS ha incontrato il Direttore Generale della ASL Lecce dr. Rodolfo Rollo.

L’incontro si è svolto nella sede della Direzione Generale in via Miglietta in un clima di grande cordialità e di sincera attenzione del dr. Rollo  alla situazione dei pazienti linfedemici del Salento.

E’ noto, infatti, che la situazione pandemica oltre ai problemi direttamente legati al Covid 19 ha generato una serie di problematiche per tante altre patologie non ultima quella che ci riguarda direttamente. L’ ambulatorio del Linfedema della nostra ASL  ha dovuto infatti cedere spazi e risorse umane all’emergenza covid costringendo i fisioterapisti rimasti  a ridurre le prestazioni e, di fatto, a ridurre il diritto alla cura per tutti quei casi cronici che sono stati presi in carico dall’ambulatorio.

Nonostante gli sforzi degli operatori e del medico responsabile che hanno permesso di erogare oltre 10.000 prestazioni fisioterapiche e più di 500 nuovi accessi nel 2021, molti pazienti si sono ritrovati privi dei trattamenti periodici necessari ad una convivenza equilibrata con il linfedema, e si sono rivolti  a noi per dar voce alla richiesta di  essere curati che abbiamo portato al direttore Rollo.

Accanto al problema degli ambienti, abbiamo poi chiesto al Direttore quando la ASL intende dare completezza alla delibera del 2017 che disponeva l’aumento del numero di fisioterapisti del servizio e l’aggiunta di un altro fisiatra.

Ed infine abbiamo parlato della situazione della fornitura dei presidi contenitivi che ancora oggi vede una differenza di scelte amministrative tra i vari distretti della stessa ASL.

Per tutti e tre i punti il Direttore ci ha fornito delle risposte esaurienti e delle promesse di impegno che abbiamo molto apprezzato.

L’incontro si è concluso con la consegna del volume “Vivere e partecipare con il Linfedema” e la foto di rito.

il Referente Regionale
Domenico Perrone

 


Condividi sui tuoi canali social l'articolo

LEAVE A REPLY

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.