Oggi, al Jolly Hotel Aretusa presenti in rappresentanza di Sos Linfedema onlus il presidente Francesco Forestiere, il dr. Giovanni Aiello e per Italf onlus la dssa Concetta Vinci e collegato in viva voce il prof. Sandro Michelini si è tenuto il programmato incontro con l’on Maria Marzana e il deputato regionale on. Giorgio Pasqua del Movimento 5 Stelle.

Sono state poste ed evidenziate le problematiche dei linfedemici in atto per la mancata pubblicazione del Nuovo nomenclatore tariffario nazionale che dovrebbe regolare, normare e consentire l erogazione dei sospirati e indispensabili tutori elastici di contenimento degli arti interessati (attualmente ci risulterebbe a binario morto presso la Ragioneria Generale delli Stato).

Di contro si è evidenziato come ancora la maggior parte delle regioni specie quelle del sud non abbiano dato applicazione ed istituzione alle strutture di primo livello (hub) e a quelle di secondo livello per consentire ove necessario il ricovero in strutture idonee e garantire in ogni caso gli accessi in day service ( i cosiddetti Pac,) pet le terapie cicliche di mantenimento.

Si è posto l’accento della drammaticità dei pazienti di linfedema del sud Italia, che tranne rarissime presenze (dr Fabrizio Pane Palermo e dr. Alfredo Leone Catania) sono del tutto carenti di centri di riferimento e specialisti per la patologia. Abbiamo registrato la serietà, la sensibilità e la disponibilità sia dell’on Marzana che dell’on Pasqua a farsi carico della soluzione di tali problemi ai diversi livelli istituzionali, attivandosi fin dall’immediato nella ricerca delle soluzioni più idonee ed adeguate. Ringraziamo fin da adesso i due parlamentari per l’attenzione mostrata, pronti a fornire da parte nostra i ragguagli necessari che via via si paleseranno.

LEAVE A REPLY

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.